— Anno Nuovo problemi vecchi —

Gara di inizio  2018 amara per i ragazzi di mister Usai che si presentano a ranghi ridotti nel sintetico del Gigi Riva e come spesso  accaduto nel girone di andata tra le tante assenze ci si ritrova senza portiere titolare e suo vice. Nonostante i soliti vecchi problemi di formazione l’Is Arenas tiene testa all’ottima squadra di casa e con un Vargiu messo lì a difendere i pali( che non fa rimpiangere la mancanza dei portieri titolari) la difesa Quartese riesce a contenere in modo ordinato le varie azioni d’attacco. Anzi sono proprio i Quartesi che si rendono pericolosi per ben due volte con Sanna e Alisi(esordio con gli allievi). Sul finire del primo tempo il Gigi Riva riesce a concretizzare in gol una bella azione con Russo. Doccia amara per l’Is Arenas che fino ad allora aveva legittimato il giusto pareggio.Si Riprende e subito i ragazzi Quaresi cercano di rimettere sui giusti binari la partita ma vengono subito “freddati” dal bomber Cogoni che raddoppia per la squadra locale. L’unica nota positiva sta nel fatto che al contrario delle scorse domeniche i Ragazzi Quartesi non mollano e spostano il baricentro verso la metà campo avversaria senza però concretizzare e lasciando ampie praterie deserte per le folate avversarie che vengono regolarmente fermate da un ottimo  Vargiu (portiere per un giorno). Nei minuti di recupero arriva il goal di Passerini che chiude definitivamente la gara. Si rientra alla base con un altra sconfitta ma con la certezza, con lo spirito messo oggi in campo, che la salvezza non  poi così un sogno ma deve essere una realtà.

Adriano Micheli per Medasa.it  

 

Print Friendly, PDF & Email