La città di Sassari si prepara ad un nuovo ed esclusivo appuntamento sportivo del settore paralimpico. Dopo il grande riscontro in termini di partecipazione e condivisione scaturito durante la Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico (lo scorso 5 ottobre), la comunità turritana può ripetersi dalla mattina di domenica 29 ottobre 2017 andando a gremire lo Stadio dei Pini “Tonino Siddi” per onorare al meglio la prima edizione del Meeting d’Autunno.

Velocità

A partire dalle 9:30 la FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) coordinerà un incontro di Atletica Leggera dove è prevista la partecipazione di ottanta iscritti.

La manifestazione ha visto rafforzare sempre di più la sinergia tra CIP e FISDIR, ma è stata coordinata dalla locale Società Luna e Sole, nata da poco ma capace di farsi valere ai Campionati Italiani disputati a Roma ad inizio estate. Il sodalizio dell’inossidabile Tiziana Secchi ha risposto nel migliore dei modi usufruendo dei consigli pratici impartiti sia dal presidente CIP Sardegna Paolo Poddighe, sia dalla delegata regionale FISDIR Carmen Mura.

La delegata regionale FISDIR Carmen Mura

Sono sei le società che si confronteranno in varie specialità (velocità, salti e lanci), agonistiche e promozionali: Luna e Sole Sassari, Hasterix Nuoro, Speedy Sport Dorgali, Arcobaleno Gonnesa, Asso Sulcis Carbonia, Sa. Spo Cagliari. Con loro tanti volontari che appoggeranno l’organizzazione su tutti i fronti.

C’è intensa trepidazione attorno a questo rendez-vous, inserito non a caso nel calendario regionale FISDIR: gli addetti ai lavori attendono risultati importanti da parte di vari protagonisti che approfitteranno dell’occasione per tentare tempi o misure record. In realtà, viste le adesioni, il meeting può essere tranquillamente equiparato ai Campionati regionali di Atletica.

Lancio del Disco

“Sono molto contenta di come questo evento è stato ideato e portato avanti – dice Carmen Mura – ed inoltre sentiamo la necessità di promuovere la nostra sigla che seppur conosciuta, in tanti purtroppo non hanno idea della sua esistenza e soprattutto della mission che la FISDIR incarna. Un ruolo importante l’ha svolto il presidente CIP Sardegna Paolo Poddighe che ci è venuto incontro per i dettagli organizzativi. Noi siamo pronti, spero che i sassaresi ne approfittino per accostarsi allo sport paralimpico, che tra l’altro è molto bello da vedere e appassiona”.

Salto in Lungo

Anche il presidente CIP Sardegna non nasconde l’entusiasmo per una giornata che si preannuncia piena di allegria e per di più nella sua città: “Sono molto contento di battezzare a fine stagione agonistica, con la partnership di FISDIR e Luna e Sole, una manifestazione che rappresenta il nostro fiore all’occhiello anche in chiave futura – rimarca Paolo Poddighe – perché l’auspicio è farla diventare un punto di riferimento annuale, eventualmente itinerante.

Il presidente CIP Sardegna Paolo Poddighe (Foto Gianluca Piu)

Attualmente ci siamo limitati all’Atletica Leggera, ma stiamo già lavorando per l’ideazione di appuntamenti simili anche per altre discipline come nuoto o equitazione. Ancora più bello sarebbe organizzare in qualche città importante dell’isola una “Giornata delle Attività FISDIR” in modo che in concomitanza si possano praticare le specifiche discipline che coinvolgono i nostri atleti intellettivo relazionali”. E di questo Poddighe ne ha già accennato sia a Carmen Mura, sia a Mario Borzacchini, presidente nazionale FISDIR che si è detto favorevolissimo alla realizzazione di questi progetti. “Sono molto onorato dell’amicizia che mi lega a Mario Borzacchini – conclude il presidente CIP Sardegna – al quale ho promesso di creare eventi di grande livello”.

Lancio del peso

E’ possibile seguire le attività del Cip Sardegna nella rinnovata pagina Facebook e sul sito web ufficiale www.cipsardegna.org

Print Friendly, PDF & Email