— L’Is Arenas non molla e si porta a casa il derby Quartese —

 

Al Is Arenas il derby degli allievi Regionali che intasca i tre punti  nei minuti finali di una partita dominata dai ragazzi dello Sporting San Francesco  che non ha saputo sfruttare il doppio vantaggio.
I ragazzi di mister Stevelli sono stati ingenui prima a non sfruttare le numerose palle gol create per chiudere la partita, dopo a reagire sui gol subiti.
Veniamo alla gara: un primo tempo dove lo Sporting gioca e crea mentre i padroni di casa creano pericoli solo su palle inattive. 
La partita la sblocca ECHCHAMSSAOUI, abile a sfruttare una punizione battuta dalla Destra da Berrita.
Si chiude il primo tempo sullo 0 a 1.
Nella ripresa, sempre con ECHCHAMSSAOUI, lo Sporting San Francesco su gli sviluppi di un calcio d’angolo raddoppia, dopo potrebbe chiudere la partita in più di un occasione ma le punte si mangiano l’impossibile. Da un ennesima punizione nasce il gol fortuito dell’ Is arenas che riapre la partita.
Da quel momento i ragazzi di mister Stevelli creano  altre palle gol nitide non sfruttate. Al 32′ lo Sporting subisce un calcio di rigore, forse generosamente fischiato, per il 2 a 2 che mette paura ai ragazzi quartesi dello Sporting, che al 39 subiscono la rimonta su una disattenzione del proprio portiere.
I 2 minuti di recupero non bastano per recuperare la partita. A fine gara un arrabbiato e deluso mister Stevelli ai nostri microfoni dichiara “Oggi per noi era importante solo vincere in quanto avremmo riaperto il campionato, ci saremo avvicinati alle squadre che ci precedono invece buttiamo al vento una partita dominata che non siamo stati capaci di chiudere.”

Adriano Micheli per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0