Allievi Regionali girone D:

Ossese-Cus Sassari 0-1

 

Vittoria e primato solitario in classifica.

 

cusssOstacolo Ossese superato e primato solitario in classifica per la formazione sassarese del Cus Sassari che in una domenica mattina particolarmente ventosa porta comunque a casa il risultato con il punteggio striminzito di 1 gol a 0 anche se si possono contare numerose palle gol sprecate dagli avanti rossoblù. Primo e secondo tempo di marca universitaria con i ragazzi di mister Ribichesu coadiuvato da mister Cuccu che! dopo aver sprecato una palla gol con Deriu, riescono a portarsi in vantaggio con una rete di Saba. L’azione del gol nasce da una ripartenza a centrocampo dove Caggiari riesce a far viaggiare la palla lungo la corsia di sinistra e riesce a trovare Saba in un taglio perfetto. L’esterno entra in area e batte il portiere di casa. È il 18′ ma la partita è ancora lunga ed anche l’avversario non è da sottovalutare. Nella prima frazione non si registrano altri sussulti, visto l’attenta difesa del Cus e le azioni di poco conto dell’attacco rossoblù. Nella ripresa alcuni cambi tattici ridisegnano la disposizione in campo della formazione ospite che giocherà contro un forte vento contrario. In questa frazione di gioco però si conteranno almeno tre occasioni gol per i ragazzi di mister Ribichesu che sprecano con Deriu e Fresu, con dei tiri abilmente parati dal portiere locale, e con Piana che vede l’urlo del gol strozzarsi In gola per un salvataggio sulla linea di Sanna dopo un gran colpo di testa. Da segnalare anche un dubbio fischio dell’arbitro che ammonisce Deriu per una presunta simulazione in area che ai più era sembrato un rigore sacrosanto. Gli unici pericoli per Mulas invece sono scaturiti da alcune palle perse a centrocampo che hanno costretto al fallo con i calci piazzati che a favore di vento potevano sortire alcuni pericoli che fortunatamente non si sono rivelati tali. Infine un plauso all’Ossese formazione ostica che non merita la posizione attuale di classifica.
Addetto stampa Cus Sassari per Medasa.it
Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0