STAGE REGIONALE PARALIMPICO: CHI BEN COMINCIA..

Dare ancor più energia al settore paralimpico. Questo l’intento del tecnico regionale Ana Brzan che giorni fa ha condotto il primo stage del 2020. Nella palestra comunale di via Azuni, a Norbello, si sono presentati cinque atleti, di cui due del Tennistavolo Sassari (Manuela Casu e Lorenzo Sanna) e i restanti del Tennistavolo Norbello (Stefano Piras, Mauro Mereu e Francesco Sanna). Assente giustificato l’atleta in carrozzina del TT Quartu Luca Bulla. A coadiuvare l’allenatrice c’erano gli sparring Martina Mura e Maurizio Muzzu ai quali ha dato il suo apporto anche l’allenatore del club turritano Guido Spano.

Durante lo stage paralimpico di Norbello

La mattinata è trascorsa piacevolmente ma con molta serietà da parte di tutti: i pongisti paralimpici hanno seguito attentamente i consigli dello staff organizzatore che ha puntato molto sulla tecnica di base elargendo consigli utili su movimenti e scambi soprattutto agli agonisti in carrozzina.

“Abbiamo cercato di dare degli spunti e dei consigli – ha sottolineato Ana Brzan – affinché nelle società si lavori al meglio, sfruttando le potenzialità degli atleti. Spero vivamente che ad ogni prossimo stage il numero dei club partecipanti, degli atleti e dei tecnici al loro seguito cresca sempre di più”.

Ma quali sono state le reazioni dei partecipanti durante l’intera sessione dei lavori? “Ci sono state rivolte molte domande – continua Brzan – che nella maggioranza dei casi vertevano su quale fosse la posizione ideale da assumere rispetto al tavolo nelle fasi di gioco. Altre sulla difficoltà di riconoscere, leggere, servizi e direzioni della pallina proveniente dall’altra parte della retina. Infine, abbiamo dato consigli sul materiale che a nostro avviso risulta essere maggiormente idoneo alla loro personalissima tipologia di gioco”.

Il tecnico regionale Ana Brzan coordina lo stage

Tutto è iniziato nel migliore dei modi, non resta che continuare con immutato entusiasmo: “L’intento è di convocare più stage rispetto al passato, in modo tale da rendere continuativo il lavoro svolto in precedenti occasioni, anche se siamo consci del fatto che il calendario pongistico sia molto ricco di impegni”.

Annotazioni conclusive del tecnico regionale paralimpico: “Ringrazio di cuore Maurizio Muzzu per il prezioso aiuto e inoltre abbiamo apprezzato molto la presenza e l’alto senso collaborativo da parte del tecnico sassarese Guido Spano”.

Foto ricordo del primo stage paralimpico del 2020

TORNEI NAZIONALI: STEFANO CURCIO SUL PODIO A TERNI

Nell’intenso fine settimana dedicato ai tornei nazionali, qualcuno si è mosso anche dalla Sardegna in direzione Terni dove oltre a svolgersi la Giornata Rosa, è stato dato spazio anche ad un torneo assoluto e di 3^ categoria.

Ed è proprio in quest’ultima competizione che è arrivato il terzo posto ottenuto da Stefano Curcio, tecnico della Marcozzi Cagliari che ogni tanto ritorna alle vecchie abitudini, concedendosi qualche parantesi agonistica. Prima di giungere alla semifinale, dove è stato bloccato da un Gabriele Barchiesi (Montenarciano) che ha sempre prevalso ai vantaggi, aveva sommato, tra girone e tabellone, sei successi consecutivi.

Stefano Curcio terzo a Terni

Allo stesso torneo ha preso parte Nicola Pisanu, fermato nella fase a gironi.

Assoluto maschile: sia Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari), sia Juan Lamadrid (Tennistavolo Norbello), si devono stoppare ai quarti di finale. Arrivano fino al primo turno di tabellone altri due atleti marcozziani: Maxim Kuznetsov e Marco Poma.

Nei tornei Rosa l’atleta che più si mette in evidenza è la piccola di Muravera Francesca Seu: nel Quarta categoria si piazza al quinto posto, sconfitta dalla vincitrice.

Francesca Seu quinta alla Giornata Rosa di Terni

Hanno preso parte al Quinta categoria le giovani Eva Mattana della Muraverese che giunge al secondo turno del tabellone. Partecipano al girone di consolazione Maria Laura Mura e Laura Alba Pinna (Tennistavolo Sassari), con quest’ultima che approda alla finalina, perdendola.

Partecipazione isolana anche nel Terza categoria con Alice Mattana, Francesca Seu (Muravera TT) e Rossana Ferciug (Quattro Mori Cagliari) che non riescono a superare il primo turno. Diversamente fanno Michela Mura e Sara Congiu (Muravera TT), eliminate subito nell’eliminazione diretta. Due le tesserate in Sardegna che prendono parte all’assoluto: la romena del Quattro Mori Andreea Clapa si ferma al primo turno del tabellone, mentre Gaia Smargiassi del Tennistavolo Norbello non va oltre il girone.

A BOSA SI SCALPITA PER LA NONA EDIZIONE DEL SARDINIAN VETERAN

a cura di Fabio Costantino

Mancano poco più di due mesi, ma siamo già al lavoro da molto tempo per allestire quello che ormai è diventato un immancabile appuntamento primaverile. Infatti, a partire dal 3 e sino al 5 Aprile 2020, prenderà il via il torneo internazionale “Sardinian Veterans”, organizzato dal suo ideatore Efisio Pisano e dalla A.S.D. Il Cancello di Alghero. La manifestazione quest’anno taglia l’importante traguardo della nona edizione e ospiterà in Sardegna, in particolare a Bosa, atleti provenienti da ogni parte del mondo. Dal momento che manca ancora diverso tempo alla scadenza delle iscrizioni, prevista per il 29 Marzo 2020, non è ancora possibile, per ovvi motivi, fare una lista definitiva dei partecipanti. Sarà comunque interessante osservare, tra i tavoli, stili di gioco differenti. Trattandosi di un torneo veterani, gli atleti sono ripartiti in varie categorie d’età: over 75, over 70, over 60, over 50 e over 40, che si potranno cimentare nelle gare di singolo e doppio. Inoltre, si ricorda che i giocatori di ogni categoria potranno partecipare, senza costi aggiuntivi, anche in quelle di età più giovane (fino a un massimo di tre categorie).

Una gara di TT Intercup (Foto Stefania Serra)

Finora si è parlato dell’aspetto agonistico, ma la caratteristica di questo evento e anche l’aspetto turistico: col pretesto del torneo infatti sarà possibile visitare la Sardegna e in particolare Bosa, considerato uno tra i borghi più belli d’Italia. Non va tralasciato l’aspetto gastronomico: è prevista ogni anno una cena sociale studiata nei minimi dettagli dall’ottimo ristorante Mannu. Aspettiamo, come sempre del resto, una forte partecipazione di atleti sardi. Si ricorda che le eventuali iscrizioni andranno inviate al seguente indirizzo email: efisiopisano@yahoo.it Per maggiori dettagli si rinvia al programma della manifestazione.

TT INTERCUP: ELIMINATA LA MARCOZZI A

La Coppa Europea TT Intercup ha cominciato la fase ad eliminazione diretta nelle sue varie estrinsecazioni. Tra le tre sarde partecipanti, la Marcozzi A deve dire addio alla competizione. E’ successo nel raggruppamento Kurt Posiles-Trophy in seguito alla sconfitta patita in Francia contro lo Charenton che si è imposto per 4-0 sul trio isolano composto da Giuseppe Rossi, Mattia Contu e Stefano Sedda.

A breve si conosceranno i destini del Tennistavolo Norbello, impegnato nella Elite-League che andrà in trasferta in Austria per affrontare il SG Sportklub Flötzersteig A di Vienna.

Una gara di TT Intercup (Foto Stefania Serra)

Nel Klaus Henges-Trophy la Marcozzi B, il prossimo 29 febbraio 2020, ospiterà l’Entac di Enschede (Paesi Bassi).

SCONTRI DA ANNOTARE ALLA RIPRESA DEI CAMPIONATI A SQUADRE

Dopo una lunga sosta la A1 femminile riprende il suo corso, con la terza giornata di ritorno. In casa Tennistavolo Norbello, sabato primo febbraio, con inizio alle 18:30, spazio al duplice incontro in contemporanea. Mentre le ragazze ospitano le scudettate del Castel Goffredo, la capolista del girone B della A2 si confronta con gli Alfieri di Romagna.

Mezzora dopo, al Palatennistavolo di Cagliari, altro match doppio con le A2 maschili della Marcozzi: la vicecapolista del girone A, Blu, fa gli onori di casa al Castel Goffredo. La Rossa, fanalino di coda del B, affronta la vicecapolista S. Espedito.

L’indomani la Quattro Mori Cagliari di serie A1 femminile accoglie la Bagnolese nell’impianto di via Crespellani (h. 10).

Le Tigri di Iglesias si preparano ad affrontare il Guilceier Ghilara (Foto Tomaso Fenu)

Il Tennistavolo Sassari di B1 maschile gioca a Pisa sabato pomeriggio.

Scendendo di una categoria (B2) match casalingo per la Muraverese che in viale Rinascita (h. 16:45) se la vede con il S. Espedito. Santa Tecla Nulvi in trasferta a Roma, sempre sabato, opposto al King Pong la Coccinella. Domenica mattina alle 10:00 il Muravera TT gioca davanti al pubblico amico il match contro la capolista Frassati di Napoli.

La C1 maschile propone il derby isolano tra TT Guspini e Santa Tecla Nulvi (domenica h. 10, Palazzetto dello Sport n. 2 di Guspini) A Muravera, sabato alle 16:45 si tiene il confronto tra Muraverese e Maccheroni.

Nel massimo campionato isolano di C2 si segnalano le gare delle due battistrada: Il Tennistavolo Sassari sarà impegnato a Norbello (sabato h. 16:00). L’ITC Enrico Fermi Iglesias riceve il Ghilarza (sabato ore 16:30, campo Enaoli).

Tre i match di cartello nella serie D1. Nel girone A la capolista Tennistavolo Sassari è impegnata sul campo di Neoneli (sabato, h: 16:00 località S’Angelu). La vice Alghero riceve il Torrellas Capoterra Blu (h. 17:00 palestra via Grandi).

Anche nei campionati regionali le panchine sono molto importanti (Foto Tomaso Fenu)

Nel girone B spicca il match d’alta classifica tra la leder Muravera TT e il San Orione Rosmarino B che la segue ad un punto.

In campo anche i cinque gironi della D2.

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0