CALENDARIZZATI I CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C2 E C VETERANI

Non è una ripresa totale, ma almeno una parte di tesserati potrà proseguire l’attività tra maggio e giugno.

Dopo l’euforia fugace prodotta dalla Coppa Italia è il turno dei campionati regionali di serie C2 e C veterani che hanno ottenuto il placet della federazione perché le vincitrici, come da regolamento, avranno possibilità di accesso alle categorie superiori che sono di valenza nazionale.

Nonostante ciò non tutte le compagini che originariamente si erano iscritte alle due competizioni hanno rinnovato l’adesione. E infatti la C2, con il ritiro di Tennistavolo Norbello, A.S.D.TT La Saetta e Muravera TT annovera appena quattro partecipanti: A.S.D. Tennistavolo Azzurra, ASD Tennistavolo Decimomannu, ASD TT Guilcier Ghilarza e ASD Tennistavolo Sassari. In tutto, tra andata e ritorno, sei giornate da disputare entro le date limite fissate in calendario (massimo ultima domenica di giugno 2021): opportunità che comunque dà respiro e possibilità di accordarsi a piacimento sul giorno e luogo di incontro.

La C veterani comincia con una prima fase dove le nove partecipanti sono suddivise in tre gironi. Asd TT Carbonia Blu, Polisportiva ITC Enrico Fermi Iglesias e Torrellas Old Gialla Capoterra compongono il girone 1. ASD TT Carbonia Bianca, ASD TT Monserrato e A.S.D. Tennistavolo Guspini sono le protagoniste del girone 2. Infine ASD Libertas Ping Pong Monterosello, ASD Tennistavolo Decimomannu e Torrellas Old Blu Capoterra animeranno il girone 3. Passano alle semifinali le prime classificate più la migliore seconda. Le finaliste giocheranno anche per il titolo di Campione regionale veterani.

Guilcier Ghilarza protagonista in C2 (Foto Tomaso Fenu)
Anche il presidente del Torrellas Celestino Pusceddu parteciperà alla C veterani (Foto Tomaso Fenu)
Il Tennistavolo Decimomannu sarà impegnato sia nel campionato di serie C2, sia nella C veterani (Foto Tomaso Fenu)

TERMINATO IL PRIMO ROUND DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI

L’argento conquistato da Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari) rimane l’unico ricordo rilevante da parte dei tesserati in Sardegna che hanno preso parte ai Campionati Italiani under 21 e juniores che si sono chiusi di recente a Terni

Dal pianeta femminile, infatti, non sono giunti risultati di prestigio anche se le atlete iscritte si sono fatte valere. Nella categoria Juniores solo la portacolori del Tennistavolo Sassari Martina Bonomo non è riuscita a passare la fase a gironi. Michela Mura (Muravera TT) invece l’ha scavalcata brillantemente a punteggio pieno. Vanno al tabellone grazie alla seconda piazza sia Rossana Ferciug (Quattro Mori Cagliari), sia Sara Congiu (Muravera TT). Nella fase ad eliminazione diretta nessuna di loro riesce però a conquistare almeno una vittoria.

Il Muravera TT era anche l’unica formazione isolana che ha partecipato agli juniores a squadre femminili. Passati gli ottavi battendo il team Clementina, la squadra guidata in panca da Nicola Pisanu ha successivamente pareggiato con il Regaldi Novara che però ha passato il turno per migliore differenza set.

Dopo questa prima parentesi dedicata ad atlete e atleti più grandicelli, i Campionati Italiani Giovanili, questa volta riservati alle categorie Giovanissimi, Ragazzi e Allievi, proseguiranno dal 23 giugno al 4 luglio 2021.

Sara Congiu e Michela Mura del Muravera TT (Foto Nicola Pisanu)

IN EUROPE CUP CON TENNISTAVOLO NORBELLO E QUATTRO MORI

Due squadre isolane sono le uniche rappresentanti italiane che parteciperanno a Novi Sad (Serbia) alla fase finale della Europe Cup, competizione organizzata dalla ETTU in maniera anomala rispetto alla tradizione per via delle restrizioni inflitte a causa del Covid-19.

Tennistavolo Norbello (Krisztina Nagy, Chiara Colantoni, Katerina Toliou) e Quattro Mori Cagliari (Wei Jian, Tania Plaian, Rossana Ferciug) hanno esperienza internazionale da vendere e nella fattispecie si ritrovano coinvolte assieme ad altre dieci compagini europee dal 6 al 9 maggio 2021.

I sorteggi avvenuti lo scorso martedì hanno decretato la composizione dei gironi: Il Tennistavolo Norbello è stato incluso nel girone A assieme a CP Lyssois Lille Métropole (Francia), con cui ha perduto 3-1 nella gara d’esordio e il TTC Novi Sad. Il Quattro Mori (girone D) se la vedrà con SKST Stavoimpex Hodonin (Repubblica Ceca) e l’Asea Sarises Florinas. (Grecia).

Nel girone B sono state incluse l’SH-ITB Budaörsi Sport Club (Ungheria) e l’Etival Clairefontaine ASRTT (Francia). Il C annovera il TTC Carinthiawinds Villach (Austria), l’Alicante TDM (Spagna) e il Saint-Denis Us 93 Tennis De Table (Francia).

La fase ad eliminazione diretta che comincerà con i quarti di finale coinvolgerà le prime due classificate.

Durante i sorteggi della Europe Cup Women (Foto STK Novi Sad)
Il Quattro Mori Cagliari con Plaian, Ferciug e Wei Jian
Il Tennistavolo Norbello a Novi Sad con Colantoni, Nagy e Toliou (Serbia)

SERIE A1 MASCHILE E FEMMINILE: IL TENNISTAVOLO NORBELLO QUASI SALVO

Anche in quest’ultimo periodo non sono mancati gli appuntamenti a singhiozzo costituiti da anticipi e posticipi dei massimi campionati nazionali.

In A1 maschile la Marcozzi Cagliari conserva il quarto posto valido per l’accesso ai play off scudetto, ma ora ha due partite in più rispetto alle immediate inseguitrici Il Circolo Prato e Tennistavolo Norbello. La formazione allenata da Stefano Curcio si è dovuta arrendere all’Apuania Carrara che al Palatennistavolo di Cagliari si è imposta per 4-0 continuando la sua marcia a punteggio pieno in sintonia con l’altra leader Top Spin Messina. Nel prossimo fine settimana il club cagliaritano, al suo ultimo match di regular season, sarà ricevuto da Il Circolo Prato (09/05- h: 10:15), mentre dopo un mese e mezzo di stop il sodalizio guilcerino sarà prima a Torino (08/05 h. 19:00) e poi in casa contro il Prato (12/05/ 2021).

In A1 femminile la vittoria casalinga sul Cortemaggiore consente al Tennistavolo Norbello di allontanarsi dalla zona retrocessione, dove continua ad essere enormemente invischiato il Quattro Mori Cagliari che nella sua ultima uscita si era arreso (in casa) proprio alla formazione magiostrina.

Per le atlete norbellesi si profila una prima metà maggio abbastanza complicata perché subito dopo l’esperienza balcanica, l’11 maggio (h.10:00) recupererà il match d’andata in casa dell’Eppan e due giorni dopo sarà ospite del Quattro Mori Cagliari (h.14:00). Tra il 14 e il 15 maggio la formazione di Appiano scenderà in Sardegna per affrontare prima le cagliaritane (h. 14:00) e poi le guilcerine (h.17:00).

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0