— Da Sassari si torna a mani vuote…. ma con Onore —

Il Club San Paolo Giovanissimi Elite, dopo due vittorie di fila , si impantana nel campo del Lantieri Sassari uscendo sconfitto per 2 a 1 dopo aver disputato una buona gara, ma complici situazioni di gioco poco fortunate ed un arbitro casalingo, si ritrova risucchiato nella zona della salvezza.
La cronaca vede due squadre che si affrontano a viso aperto dove i tre punti sono fondamentali per entrambe, ad andare in rete è il Lantieri che sfrutta al meglio un calcio d’angolo dove Corrias cercando di allontanare la palla esegue il classico autogol.
Il Club reagisce creando diverse azioni da rete con Fontana, Cianchi e Ena ma il portiere Biancu usa la saracinesca per rendere inviolata la propria porta, al 25′ il Lantieri in affanno cerca di liberare la palla in area con una deviazione di mano, l’arbitro lascia proseguire, sul finire del P.T. Sobeck calcia una punizione ma il tiro si stampa sulla traversa.
Nel secondo tempo il Club cerca di pressare gli avversari nella propria area, e al 15 raggiunge il pareggio, con Corias che dopo un fraseggio al limite dell’area con Ena si trova a tu per tu con Biancu dove nulla può per evitare la segnatura. Il Club ci crede e costringe il Lantieri a giocare di rimessa e al 25′ un tiro da lontano si stampa sulla traversa dove viene ribatutto in rete in netto off side da parte del giocatore del Lantieri. gli ultimi 10 minuti di gioco vede il club proteso in attacco, dove un palo su punizione, una spinta in area su cianchi non vista dal direttore di gara e un altra traversa non rendevano giustizia alla trasferta del Club. Complimenti al Lantieri che col minimo sforzo , porta a casa tre punti che sono oro colato per la salvezza.
Beppe Vesta per Medasa.it
Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0