Partita imperfetta
Al Comunale di Loceri, in una fredda giornata di Novembre, i padroni di casa dell’Accademia Ogliastra ospitano i cagliaritani del La Palma MU. Tutto faceva pensare ad una partita con risultato scontato in favore dei cagliaritani viste le forze in campo ma nel calcio nulla è scontato. Ecco infatti la dimostrazione. Quando prendi sotto gamba la gara è non metti in campo la giusta cattiveria agonistica anche il risultato scontato può essere ribaltato. La prima frazione di gioco ha visto una netta supremazia degli ospiti nelle occasioni da goal (ben quattro ma mai finalizzate per mancanza di concentrazione) ed una netta supremazia fisica ed agonistica dei padroni di casa. Questa netta supremazia dei padroni di casa ha prodotto una sola azione pericolosa che ha trovato la pronta respinta dell’estremo difensore Nicolas Pilloni. Termina in parità 0 a 0 la prima frazione di gioco. Nella ripresa i padroni di casa aumentano la spinta e la carica agonistica impensierendo in più occasioni la difesa ospite con continui contropiede e da uno di questi al minuto 17’ trovano il vantaggio. La reazione dei ragazzi di Mister Willi Mocci non si fa attendere ma le azioni offensive sono molto confusionarie e soprattutto poco corali. Anziché mantenere la tranquillità, come predica il Mister, e costruire azioni di squadra si tentano azioni personali che si infrangono contro il muro eretto dalla difesa di casa. A sette minuti dalla fine ci vuole una invenzione di Stefano Atzeni, sicuramente il migliore dei cagliaritani in campo, che presa palla sulla destra supera un avversario e da venticinque metri scaglia un gran tiro in porta che supera il portiere di casa. Termina l’incontro 1 a 1. Pareggio giusto ma con la concentrazione e l’impegno di tutti il risultato più giusto doveva essere sicuramente la vittoria. Ora ognuno a mente fredda faccia un esame della propria prestazione e ne tragga il risultato. Sicuramente vien fuori che c’è ancora tanto da lavorare con il massimo impegno facendo parlare il campo e lasciando da parte i pronostici pre gara. Tutti al lavoro.
Marcello Zucca per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email