—- Cinquina !!! —-

Arriva al campo Cras la compagine del Gonnosfanadiga che la scorsa domenica ha costretto la vice capolista Sigma ad un inaspettato pareggio. Quindi partita da affrontare con grande attenzione e determinazione. Oramai come consuetudine la partita inizia col botto. E’ Dario Stochino al primo minuto di gioco a portare in vantaggio i padroni di casa con un tiro dall’interno dell’area di rigore. Al minuto 23’ arriva il raddoppio ad opera di Giacomo Puddu che si invola verso l’area avversaria e batte il portiere in uscita. Tocca poi al bomber Alessio Pampaglini realizzare la sua doppietta personale. Al minuto 25’ fa tutto Giacomo Puddu con grande caparbietà si libera di diversi avversari e calcia a colpo sicuro, il portiere respinge ma il pallone danza sulla linea di porta dove è più lesto di tutti Pampaglini a depositare in rete. La doppietta di Alessio Pampaglini si concretizza al minuto 34’ con un gran tiro di sinistro a mezza altezza che il portiere non trattiene e finisce in rete. Finisce la prima parte di gara col punteggio di 4 a 0 per i ragazzi di Mister Willi Mocci. Inizia la ripresa con qualche sostituzione su entrambi i fronti. Al minuto 11’ i ragazzi di Gonnosfanadiga accorciano le distanze con una punizione calciata da 30 metri che si insacca con la complicità di una indecisione del portiere di casa. Altre sostituzioni e molta confusione fino al definitivo 5 a 1 per i padroni di casa siglato dal neo entrato Federico Marongiu abile a depositare in rete a conclusione di una bella azione corale. Ora tutti a lavoro e concentrati per affrontare al meglio la prossima insidiosa trasferta.

Marcello Zucca per medasa.it

Print Friendly, PDF & Email