—- Manita per dimenticare la sconfitta dell’andata —-

Giornata di sole al campo Cras dove la capolista La Palma MU affronta lo spauracchio Futura Sales, unica compagine riuscita a sconfiggere nella partita di andata i cagliaritani.
Mister Willi Mocci predica attenzione ai propri ragazzi per non commettere gli errori dell’andata. I ragazzi ripagano sul campo il proprio Mister con una bella prestazione di squadra senza mai soffrire e dominando per l’intera gara.
Al minuto 17’ i padroni di casa vanno in vantaggio con Simone Vadilonga che con un preciso diagonale infila la porta avversaria e sigla il suo goal n.15 in campionato. Bastano tre minuti e si raddoppia. Al minuto 20’ Emanuel Piras conquista una punizione al limite dell’area avversaria. Si incarica del tiro Giacomo Puddu che con una perfetta esecuzione scavalca la barriera ed insacca. A chiusura della prima frazione di gioco si triplica. È il minuto 32’ e sugli sviluppi di un calcio d’angolo è capitan Riccardo Apogeo a risolvere in mischia ribattendo in rete.
Si va al riposo sul 3 a 0 per i padroni di casa. La ripresa comincia con un sempre netto predominio dei cagliaritani che al minuto 16’ siglano la quarta rete. Bella azione corale con palla che giunge nei piedi di Simone Vadilonga che alzata la testa pennella un preciso pallone in area dove arriva puntuale Giacomo Puddu che di destro al volo infila all’angolo destro del portiere e sigla il suo goal n.25 in campionato. Al minuto 25’ si sblocca finalmente, dopo diverse conclusioni fallite, Alessio Pampaglini che liberatosi in area del proprio marcatore calcia a fil di palo e realizza il goal del 5 a 0 che risulterà essere il risultato finale dell’incontro.
Da citare l’impegno e l’attenzione con i quali affrontano ogni partita gli esterni bassi Lorenzo Mingioni – Diego Forteleoni – Leonardo Baldussu, che si avvicendano sul campo, partecipando a dar forza e carattere al reparto difensivo della squadra cagliaritana. Ora la testa va subito al big match in programma domenica prossima contro la diretta inseguitrice consapevoli che sarà una settimana di duro lavoro. Quindi massima concentrazione da parte di tutti.

 

Marcello Zucca per medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0