— Pioggia o vento ma per il La Palma m.U. splende sempre il sole  —

Incontro delicato oggi per la capolista La Palma MU sul proprio terreno di gioco, allentato dalla pioggia, contro una spavalda Villacidrese capace di bloccare la scorsa settimana la vice capolista Sigma. Passano 16 minuti di completa supremazia territoriale ed i padroni di casa passano in vantaggio con Giacomo Puddu che realizza direttamente da calcio d’angolo sorprendendo il portiere avversario. Passano altri dieci minuti ed al minuto 26’ su calcio d’angolo, calciato ancora da Giacomo Puddu, un difensore ospite devia nella propria porta nel tentativo di anticipare l’arcigno difensore del La Palma MU Marco Fenu, spintosi in avanti in cerca della sua prima rete stagionale. E’ il 2 a 0 per i padroni di casa. Quattro minuti più tardi, al 26’ è Alessio Pampaglini a triplicare con un forte sinistro calciato dentro l’area di rigore avversaria. Si va al riposo sul punteggio di 3 a 0 per i giovanissimi del La Palma MU che mettono in pratica sul campo tutti gli insegnamenti del bravo Mister Willi Mocci. Inizia la ripresa e si conferma la supremazia territoriale dei padroni di casa che non concedono quasi mai azioni di ripartenza agli avversari. Si giunge al minuto 20’ ed è ancora Giacomo Puddu che si invola verso l’area avversaria e sull’uscita del portiere lo dribbla e deposita in rete la quarta segnatura per la propria squadra. Mister Mocci fa entrare in campo via via tutti i componenti la panchina. Si giunge al minuto 33’ ed è ancora un incontenibile Giacomo Puddu a fuggire in contropiede ma stavolta giunto al limite destro dell’area pennella un perfetto assist al centro dove giunge puntuale Alessio Pampaglini che batte il portiere avversario e realizza la sua doppietta personale. All’ultimo minuto, siamo infatti al minuto 35’, c’è gloria per il gigante buono Lorenzo Manduzio che realizza di testa in una area affollata di giocatori il suo primo goal stagionale che scatena il tripudio fra i suoi compagni di squadra che lo sommergono completamente e festeggiano così il risultato finale di 6 a 0. Ottima prestazione di tutta la squadra che dimostra partita dopo partita di meritare la prima posizione in classifica. Ora subito a lavoro concentrati per preparare la prossima trasferta sempre col massimo impegno.

Marcello Zucca per medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0