— Troppo forte la capolista—

Big match a favore dei primi della classe. Chapeau alla Sigma. Così come previsto Partita difficile per i ragazzi di Mister Mocci che dopo soli nove minuti sono già sotto di due gol. Il primo tempo si chiude sul 3 a 0 per i padroni di casa che finalizzano le uniche tre palle goal del tempo. Si va al riposo. In un terreno di gioco alquanto vergognoso, non si capisce come si possano omologare ed iniziare partite in campi simili dove per di più da diverse settimane si susseguono incidenti sia ai giocatori che ai direttori di gara, inizia la ripresa. Reazione sprint dei ragazzi del La Palma MU che in cinque minuti riducono le distanze realizzando con Nicolò Corda e Dib Samir le due reti che riportano in partita la squadra ospite. Palla al centro e dopo qualche minuto i padroni di casa realizzano il 4 a 2. È il crollo per gli ospiti che subiscono poi altre 4 reti senza mai riuscire a portare insidie alla difesa di casa. 8 a 2 il risultato finale che sembra un po’ esagerato considerando la forza delle due squadre. Ora si prosegue con il massimo impegno il proseguo di un campionato comunque ancora aperto.

Marcello Zucca per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0