eccIl Taloro di Gavoi riassapora la vittoria.

Le prime parole le spendiamo per colui che a sedici anni ha esordito in Eccellenza, segnando pure un gol, per l’ esattezza il quinto, M.  Loggias. Allievo della scuola calcio, già goleador nelle partite disputate con la Juniores, una vera promessa…e come lui tante altre fatte esordire nella massima serie dall’ allenatore Cottu. Campionato al termine, mancano tre giornate, e bilancio più che soddisfacente per la compagine di Gavoi.

PROMOZIONE. “B”  Tonara Super-Dorgalese in scia.

La partita più rognosa l’aveva la squadra di Floris impegnata ad Uri in casa della capolista che voleva chiudere i conti sul girone. Vincendo avrebbe portato il vantaggio a undici punti a quattro giornate dalla fine e sarebbe stato difficile per le inseguitrici recuperare il terreno. Così non è stato e il Tonara  con un gol di Calaresu nel recupero a strappato un pareggio che gli permette di tenere a debita distanza sia la Dorgalese, vittoriosa anch’essa di misura sul Tempio, che la Montaldo tornata prepotentemente alla ribalta e vicinissima alle due squadre Barbaricine. Chiuso o quasi il discorso primo posto, ne restano due  per i Play-Off. Tre squadre racchiuse in quattro punti, da qui alla fine giochi ancora aperti, il tempo sarà maestro. Nella zona bassa perde lo scontro diretto a Codrongianos 1-0 l’ altra società Nuorese, l’ Aritzo, impegnata in una rincorsa che dura tutto il girone di ritorno per conservare la categoria. Finchè la matematica non emmetterà il verdetto sono tutti pronti a lottare.

Classifica Uri 59, Tonara 51, Dorgalese 49, Montalbo 47

 

Categoria “D”  Fonni ancora primo, vince e convince. Ovodda e Gennargentu Desulo perdenti in casa, Bittese umiliata e Ichnos Nuoro a un passo dal baratro.

La squadra di Coinu non fà sconti e ha subire la legge del paese montano è l’ Arborea lanciata verso i Play-Off e rispedita in pianura con tre gol sul groppone. Non riesce il favore dell’ Ovodda ai cugini Fonnesi, infatti la vice capolista Tharros passa sul finale con Gambella dopo che gli uomini di Pira erano riusciti a pareggiare con Langiu il gol iniziale di Muru. Stessa sorte a Desulo per la Gennargentu sconfitta 2-0 dal Posada e niente punti neanche per la Bittese sommersa con 7 reti a Bosa. Nuova sconfitta per la Ichnos di Nuoro che vede la salvezza sempre più in lontananza.

Classifica. Fonni 60, Tharros 54, Bosa 51, Posada 49, Arborea 48.

I Campionati riprenderanno dopo le festività Pasquali…anche noi ci prendiamo una pausa e ne approffittiamo per augurare ai nostri Sponsor, ai nostri colleghi e a tutte le persone che ci seguono da vicino una Buona Pasqua…e anche una Buona Pasquetta.

AUGURI DA MEDASA.IT E DA PUNTO RADIO FACEBOOK.

Marco Micheli

[sc:Sponsormarco]

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0