noIl Taloro di Gavoi grazie a Mele pareggia nel finale contro il Ghilarza 1-1. Il Muravera ad un passo dal traguardo vince con il Lanusei 1-0 che festeggia la promozione in seria “D” grazie alla Coppa Italia Dilettanti.

Vincono tutte le grandi ma per la vittoria finale il cerchio si restringe a tre contendenti quando manca una sola gara. Muravera 73, Castiadas 71, Ploaghe 70. Certo dei Play-off il Latte Dolce 69, resta fuori il S.Teodoro staccato di 13 punti dalla seconda in classifica.  Lanusei in festa grazie alla vittoria del Citta di Castello nel torneo di Eccellenza Umbro, ( Francavilla e Bustese altre semifinaliste di Coppa avevano già stappato lo spumante nella precedenti settimane) e ripescaggio sicuro in Serie “D” dove la squadra Ogliastrina arriva dopo solo un anno di Eccellenza. Complimenti vivissimi da tutto lo staff di Medasa.it, un risultato storico per tutti i Lanuseini. Il Taloro di Gavoi si congeda dal proprio pubblico con un pareggio 1-1, Ghilarza in vantaggio con un gran gol di Stocchino e replica di Mele all’ ultimo minuto, dopo che l’ arbitro aveva negato il gol per due volte al capitano Gavoese, fischiando dei fuorigioco ai più apparsi inesistenti. Grande soddisfazione per tifosi e dirigenti per aver portato una squadra così giovane fino al settimo posto dopo un avvio non certo felice. In zona retrocessione dopo Sanluri e Portotorres rischiano La Palma-M.Urpinu 36, Fertilia 33, Calangianus 32, Alghero 27.

RISULTATI:  S. Teodoro- Fertilia 3-2-Taloro Gavoi-Ghilarza 1-1 La Palma-M.Urpinu-P.Corallo 2-1- Castelsardo-P.Torres 1-1 Muravera- Lanusei 1-0–Alghero. Sanluri 3-0- ( A tavolino)—Tortoli- Castiadas 2-3- L. Dolce- Valledoria 1-0- Calangianus- Ploaghe 0-1.

Ultima Giornata. Ghilarza- Muravera–Castiadas- La Palma M. Urpinu–Ploaghe-Latte Dolce

Promozione “B”

Tonara superbo in casa rifila 4 sberle allo Sporting Siniscola. Dorgalese corsara a Lauras 3-0. Per le squadre Barbaricine Play-Off ad un passo…ma occhio alla Montalbo di Siniscola. In coda perde l’ Aritzo in casa 5-0 contro l’ Ilvamaddalena, ora per  tenere la categoria serve un miracolo.

L’ Atl. Uri ormai ad un passo dalla promozione diretta vince 3-1 a Tempio e mantiene 8 punti di vantaggio sul Tonara quando mancano tre gare alla conclusione, basta un punto alla compagine di Muroni per festeggiare in anticipo la promozione diretta in Eccellenza. Il Tonara regala gioie ai propri tifosi con una doppietta di A. Pili, Calaresu e Moccia che segna una spettacolare punizione diretta dal limite dell’ aria. La Dorgalese non molla la presa anche perchè la Montalbo continua a vincere e tallonare da vicino la squadra Nuorese che non può più permettersi passi falsi.

CLASSIFICA: Uri 62, Tonara 54, Dorgalese 52, Montalbo 50.

 

1* CATEGORIA “D”
Il Fonni vince 1-0 a Posada, per la Promozione basta un punto in tre gare. Cade in casa la Tharros nel derby contro l’ Oristanese e vince 4-1 il Bosa contro l’ Ovodda.

Per la compagine di Coinu i giochi sono quasi fatti, dopo un esaltante girone di ritorno la squadra Barbaricina può finalmente risognare la Promozione, grande merito alla società che ha voluto puntare tutto sul settore giovanile, senza spese folli, sui tifosi, straordinari anche in trasferta e vicini alla squadra nell’ arco di tutto l’ anno. Vince in casa 4-0 la Bittese sull’ Ichnos di Nuoro, sempre più pericolante in fondo alla classifica. Vince in trasferta con il minimo scarto la Gennargentu di Desulo a Macomer e perde contro la seconda della classe l’ Ovodda che ormai non ha più niente da chiedere al campionato.

Classifica: Fonni 63, Bosa 54, Tharros 54, Posada 49.

Marco Micheli per Medasa.it

[sc:Sponsormarco]

 

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0