ricetta-tagliatelle-ai-funghi-porcini_826c56837cf63b68a23bcbfc867d64cb

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto semplice e gustoso e bastono pochi e facili passi per prepararlo al meglio!!
Questa ricetta è ottima nei periodi autunnali, ma può essere realizzata per ogni occasione, soprattutto quando si ha voglia di sapori classici, di sapori che vengono dalla terra.
Le tagliatelle vengono servite come primo piatto, e per chi ama la pasta fatta in casa, sono l'ideale! 

 

INGREDIENTI :


Per le tagliatelle:

  • 3 uova
  • 300 g di farina
  • acqua e sale q. b.

Per il condimento:

  • 400 g di funghi
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • peperoncino-sale-olio q.b.

 


Preparare la pasta: 


Bisogna innanzitutto setacciare la farina e successivamente creare una fontana su una superficie piana.
Al centro occorre rompere le uova, aggiungere un pizzico di sale, e sbatterle incorporandole man mano alla farina. 
Una volta unito il tutto, bisogna lavorarlo con le mani fino ad ottenere un impasto morbido.
Dopodiché si lascia riposare per 30 minuti coperto da un canovaccio.
A questo punto, bisogna spianare l'impasto ( attenzione a non lasciarlo troppo spesso) e ripiegarlo, successivamente, più volte su stesso fino ad ottenere un rotolo.
Bisogna infine tagliare delle listarelle larghe circa 1/2 cm, srotolarle lasciarle asciugare su un vassoio infarinato.


Preparare il condimento: 


Occorre, come primo passo, pulire accuratamente i funghi, lavarli e tagliarli a fettine sottili. 
In una padella, bisogna aggiungere 2-3 cucchiai d'olio e lasciar imbiondire uno spicchio d'aglio, dopodiché vanno aggiunti funghi e lasciati cuocere per circa 15 minuti.
A questo punto, va aggiunto il sale, il pepe o il peperoncino, e va saltato il tutto per qualche minuti per far insaporire i funghi.


Nel Frattempo, vanno lessate le tagliatelle (fatte in casa o meno) in abbondante acqua salata, scolate a metà cottura, e aggiunte al condimento.
Bisogna saltare il tutto per qualche minuto per far insaporire la pasta, spolverizzare del prezzemolo tritato finemente, impiattare e servire in tavola.  
Da non dimenticare, naturalmente, la presentazione del piatto che, in base all'occasione, deve essere sempre impeccabile.
Bastano soltanto delle semplici mosse: arrotolare con il forchettone le tagliatelle, porle al centro del piatto e sfilare l'utensile, formando così un piccolo nido che darà anche all'occhio la sua parte!.

Buon Appetito !

Claudia Xaxa 

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0