rrrrLa peculiarità ed unicità mondiale della cultura Sarda del periodo in cui furono edificate le costruzioni megalitiche, abbisogna di una attenzione maggiore e di essere studiata come materia a se stante e, con uno studio dedicato, i monumenti presenti nell’Isola, dalle Domus de Janas, agli oltre 8.000 nuraghi arrivati fino a noi, le Tombe dei giganti, pozzi Sacri, Fonti, Templi a Megaron, Dolmen, Menhir e tutte le costruzioni relative al periodo, possono restituirci una visione molto più ampia e particolareggiata di ciò che furono la protostoria e la preistoria in Sardegna e in tutto il Mediterraneo. Un corso di laurea specifico per la Civiltà Nuragica è oggi più che doveroso anche in termini di conoscenza della Sardegna e della sua storia più antica ed identitaria. Così come Etruscologia ed Egittologia richiamano a sé numerosissimi studenti da tutta Italia e da tutto il mondo, è plausibile immaginare come anche questo nuovo corso possa svolgere lo stesso ruolo di attrattore scientifico, e la conseguente valorizzazione del patrimonio archeologico Sardo funga da volano per l’economia di questa magnifica Isola, divenendo meta di un turismo culturale, al pari dell’Egitto, Messico e tutte quelle terre che nel passato sono state culla di grandi civiltà

Per firmare la petizione: Petizione · Magnifico Rettore Maria del Zompo: Chiediamo un corso Universitario di “Archeologia Pre Nuragica e Nuragica” · Change.org

Redazione Medasa per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0