Quartu Sant’Elena: Monumenti aperti 2015 – Sabato  23 e Domenica 24 Maggio 2015


ma

Al via l’edizione 2015 di Monumenti Aperti a Quartu. Nelle due giornate di sabato 23 e domenica 24 maggio, chiese, palazzi antichi, fortini ex militari e altri siti di grande interesse storico-culturale si apriranno gratuitamente al pubblico con la collaborazione di scuole e volontari che faranno da ciceroni ai visitatori. Anche per questa edizione, la diciannovesima a livello nazionale, sono previste numerose manifestazioni e iniziative collaterali, percorsi, concerti, spettacoli, mostre ed esibizioni.
Oltre 200 i volontari direttamente impegnati, tra scuole, enti, singoli e associazioni scoutistiche, sportive e di volontariato. Parteciperanno inoltre o daranno il loro contributo le parrocchie cittadine, diverse famiglie che apriranno le loro case alla cittadinanza, l’Ente Parco Molentargius con le guide naturalistiche Ceas, la sezione di Cagliari di Italia Nostra, la Fidapa, la Polifonica Quartese, la Scuola Civica di Musica, la Banda Città di Quartu, l’Università della Terza Età e il Mibac – Polo Museale della Sardegna. Le scuole cittadine che prendono parte a questa edizione sono le medie Rosas e Lao Silesu, il Liceo Brotzu e l’Istituto Tecnico Commerciale Primo Levi.
Particolare attenzione sarà dedicata quest’anno a chi si trova in condizione di disabilità momentanea o permanente: con il Taxi Solidale sarà possibile seguire un percorso per le vie del centro storico che permetterà ai passeggeri di ricevere informazioni sui monumenti che si incontreranno lungo le vie, con letture sia in italiano che in lingua sarda. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 348 9098153.
In occasione di Monumenti Aperti, inoltre, “Campagna Amica” si trasferisce al Mercato Civico. Nella mattinata di sabato 23 maggio, il mercatino settimanale di Coldiretti non si terrà infatti a Pitz’e Serra, ma presso la struttura di fronte al Comune. Sarà anche possibile parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu intorno al Mercato Civico.
Questi gli orari di “Monumenti Aperti 2015”: sabato 23 maggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00; domenica 24 maggio dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00


Elenco dei siti visitabili:
1. Antico Macello, via Dante, 68
2. Antico Molino Secci via XX Settembre, 31
3. Aula Consiliare, via E. Porcu, 141
4. Basilica di Sant’Elena Piazza Sant’Elena
5. Cantina di Casa Fois via G. Garibaldi, 39
6. Cappella e Asilo “G.B. Dessì Dedoni”, via Vittorio Emanuele, 2 angolo piazza G.B. Dessì
7. Caposaldo XIV “Licata” loc. Simbirizzi
8. Casa Basciu Deiana, via E. Porcu, 224
9. Casa Museo Sa Dom’e Farra, (ingr. da) via Umberto I
10. Casa Spiga, via XX settembre, 34
11. Cenacolo della Addolorata Claustrale, via E. Porcu, 184
12. Centro Museale d’Arte QuARTissimo, via Verga, 10
13. Chiesa di Nostra Signora del Buoncammino, loc. Simbirizzi
14. Chiesa di Sant’Agata, piazza Azuni
15. Chiesa di Sant’Andrea, Parco Andrea Parodi
16. Chiesa e Sacrestia di Sant’Efisio, piazzetta Sant’Efisio
17. Chiesa di Santa Maria di Cepola, via Santa Maria
18. Chiesa di San Pietro di Ponte, Interno Camposanto
19. Cimitero Monumentale, via G. Marconi
20. Chiesa Ortodossa San Giuda Taddeo Apostolo, via Cagliari, 86/88
21. Chiesa di Santo Stefano Protomartire, via P. Da Palestrina
22. Convento Cappuccino di San Francesco, via Brigata Sassari
23. Cripta e Nuovo Presbiterio della Chiesa di San Giovanni Evangelista, via Pitz’e Serra
24. Ex Monte Granatico, Via XX Settembre, 21
25. Ex Oratorio delle Anime piazza Sant’Elena
26. Palazzo Orrù, via Dante, 69 – via Genova, 38/A
27. Palazzo Xaxa, via Regina Margherita, 16 – angolo via Umberto I
28. Parco Naturale Regionale Molentargius, Saline, via don Giordi, incrocio con via della Musica.


 

Scarica Qui la brochure completa

Paolo Falqui per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0