L’hanno studiata con largo anticipo per acclimatarsi nel capoluogo siciliano e affrontare le gare con lo stato d’animo migliore. Da giovedì nove atleti saspini respirano l’aria mediterranea che avvolge Palermo andando a visitare i luoghi incantevoli di un centro storico che li sta lasciando a bocca aperta. Tra Piazza Pretoria, il Duomo e il Palazzo Reale i nostri protagonisti meditano anche sugli impegni di sabato e domenica quando si ritroveranno allo Stadio delle Palme “Vito Schifani” per affrontare di petto le gare che caratterizzano il Campionato Italiano di Atletica Leggera Promozionale FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo relazionali).

Condivideranno questa esperienza con 226 atleti in rappresentanza di altre 25 società, accolti e riveriti dagli organizzatori della Vivi Sano Sport.

Foto ricordo di atleti e tecnici Sa.Spo a Palermo davanti alla Basilica Cattedrale Metropolitana Primaziale della Santa Vergine Maria Assunta

I portacolori della polisportiva paralimpica cagliaritana sono accompagnati dalla capo allenatrice Katia Pilia, ma le daranno una preziosa mano il fido collega Francesco Poma e l’indispensabile dirigente Eugenio Pitzalis.

Dal pullman che li sta accompagnando nel cuore della città, Katia Pilia non nasconde che a bordo ci sia tanta euforia: “Comincia da qui la ripartenza vera e propria, dopo gli assaggi agonistici di Padova lo scorso autunno – dice la trainer sansperatina – e siamo contenti di aver ricostituito un gruppo numeroso anche se purtroppo non tutti sono potuti venire con noi. Vogliamo vivere queste giornate al meglio e se arriveranno risultati di prestigio rappresenteranno la classica ciliegina sulla torta”.

Saspini in Piazza Pretoria a Palermo

Da diverse settimane il gruppo atletica saspino ha accentuato la preparazione con la doppia seduta di allenamento settimanale (martedì- giovedì 16-17:30) presso lo stadio di atletica cagliaritano Riccardo Santoru. “Sono sicura che i ragazzi daranno il massimo – conclude Katia Pilia – e noi saremo tra piste e pedane per dar loro i giusti consigli tecnici ed emozionali”.

GLI ATLETI SA.SPO IN GARA E RELATIVE SPECIALITA’

Daniele Fois: Lungo, 50 mt, Staffetta 4X50

Andrea Girardi: 50 mt, Staffetta 4×50, Lungo

Gaetano Manca: Vortex, 50 mt

Nicolò Nappi: 300 mt, Lungo, Staffetta3X150/100/50

Leandro Piana: 80 mt, Staffetta3X150/100/50, Vortex

Edoardo Pitzalis: 150 mt, Staffetta3X150/100/50, 50 mt

Alessio Putzu: 80 mt, 50 mt, Staffetta 4×50

Benedetta Strazzera: 50 mt, Vortex,

Giancarlo Usai: Vortex, Staffetta4x50, 50 mt

Print Friendly, PDF & Email