Quando si è in tanti è inevitabile che le trasferte diventino imponenti anche sotto l’aspetto organizzativo. In occasione della decima edizione dei Campionati Italiani di Atletica Leggera all’aperto targati FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali), la blasonata società cagliaritana Sa.Spo raggiungerà Firenze con una comitiva composta complessivamente da 41 persone.

Altri atleti Saspini pronti per Firenze

Valentina Adamu e Giuseppe Pinna

Il numero più importante è però il 16 che racchiude quattro atleti agonisti e dodici promozionali, tutti accomunati dal grande desiderio di ottenere risultati rilevanti. A nulla servono i tentativi di spegnere così tanto ardore perché la loro testa è proiettata nella città del Brunelleschi da diverse settimane. Lo sa bene Katia Pilia, responsabile saspina del settore atletica, divertita dal tanto ottimismo esternato dai suoi impagabili ragazzi: “Non lo nascondo, siamo in cerca di prestazioni ottimali e importanti, specie da parte di Chiara Statzu, Sara Spano e Simone Nieddu in vista dei prossimi Mondiali in Portogallo”.

da sx in senso orario Nieddu, Statzu, Pitzalis, Putzu

 

Sara Spano

Assieme a Katia si imbarcheranno altri tre tecnici: Mariangela Sanna, Giuliano Massidda e l’oristanese Susanna Cozzula, ognuno con i propri atleti da seguire. Allo stadio comunale Luigi Ridolfi, dove sono attesi 440 iscritti distribuiti tra 47 società, ci sarà in palio anche la Coppa Italia e la Sa.Spo vorrebbe salire sul podio: “I nostri ragazzi dovranno tirar fuori le unghie perché la concorrenza sarà spietata – osserva il tecnico di San Sperate – ma siamo molto carichi, non vediamo l’ora di cominciare questa nuova esperienza”.

L’allenatrice Katia Pilia e Alessio Putzu

Giancarlo Usai

Tra i promozionali si registrerà l’esordio assoluto di Claudio Bachis, Benedetta Strazzera e Giuliana Sanna.

La voglia di mettersi in mostra è tanta anche perché ad assistere alla manifestazione ci saranno sia Mauro Ficerai, sia Giancarlo Marcoccia, rispettivamente Referente Tecnico nazionale e Direttore Tecnico Nazionale: “I ragazzi saranno monitorati attentamente – aggiunge Pilia – anche perché a breve verranno diramate le convocazioni per la Nazionale”.

La delegazione Sa.Spo agli Italiani di Atletica 2017

E tra gli osservati speciali ci sarà senza dubbio Simone Nieddu: “Nel corso dei nostri allenamenti si assiste ad un continuo cambio di strategie per far emergere quella più idonea – dice il suo allenatore Giuliano Massidda – perché mi interessa che lui migliori in tutti gli aspetti. Nel corso delle sedute registriamo tempi interessanti che si avvicinano parecchio al suo rendimento dello scorso anno, ma restiamo molto cauti. Siamo consci che nel giorno della gara ufficiale una miriade di fattori esterni potranno condizionare fino al 50% l’andamento della prestazione. Sarò lì con lui e cercherò di farlo concentrare, a dovere. Anche se è risaputo che nei ritrovi come quello di Firenze il meeting si trasforma in una grande festa dove tutti i protagonisti si salutano entusiasticamente, dimenticando la mission principale. Intanto stiamo ricevendo attestati di stima da parte di allenatori Fidal che hanno notato i miglioramenti di Simone nella tecnica di corsa e nella falcata, elementi basilari per chi intraprende queste discipline. Se lo constatano gli altri, fa molto piacere”.

Simone Nieddu

 

Giulia Caddeo

L’ELENCO DEI PARTECIPANTI

Agonisti: Chiara Statzu (400 mt, 800 mt), Simone Nieddu (400 mt, 800 mt), Sara Spano (200mt, 400 mt), Gaetano Manca 800 mt, 1500 mt)

Promozionali: Valentina Adamu (lungo, 150 mt), Giulia Caddeo (80 mt, lungo), Giuliana Sanna (50 mt e vortex), Elisabetta Meloni (50 mt e 400 marcia), Benedetta Strazzera (50 mt e vortex), Staffetta 3×150/100/50: Adamu/Caddeo/Sanna, Edoardo Pitzalis (50 mt e 150 mt), Alessio Putzu (80 mt e 150 mt), Luigi Pecorelli (80 mt e lungo), Claudio Bachis (50 mt e lungo), Andrea Girardi (50 mt e lungo), Giancarlo Usai (50 mt e vortex), Giuseppe Pinna (50 mt e 400 marcia), Staffetta 3×150/100/50: Pecorelli/Pitzalis/Putzu, Staffetta 4×50: Usai/Girardi/Pinna/Bachis.

Luigi Pecorelli

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0