Prima il ritrovo di campionesse e campioni della A1 in sincronia, poi, nel giorno di Ognissanti, il grande assalto degli atleti nostrani per la seconda prova regionale delle classi 6a e 5a categoria. La palestra comunale di via Azuni è da più di un decennio che sopporta con entusiasmo questi carichi di agonismo a 360°e ne giova soprattutto il territorio, non solo per la posizione strategica, posta nel bel mezzo della rete viaria più importante dell’isola, ma anche per le magnificenze che incorpora con scorci mozzafiato e prelibatezze gastronomiche.

La popolazione del piccolo borgo guilcerino potrebbe gremire le comodissime tribune snodabili e assistere a manifestazioni d’alto livello, senza spendere un euro di tasca, perché l’ingresso, come sempre, è gratuito.

“In provincia di Oristano siamo la società sportiva militante nella serie più alta fra tutte le discipline esistenti – afferma il presidente Simone Carrucciu – e ciò inorgoglisce la nostra comunità; spero che dopo le chiusure al pubblico per via della pandemia, si ritorni alle vecchie

Simone Carrucciu durante il terzo tempo di Intercup con un simpatio giocatore austriaco

abitudini e gli amici sportivi vengano numerosi a vedere uno spettacolo di alto livello che pongisti provenienti da tutto il mondo ci concedono sui nostri tavoli. Soprattutto per acclamare femmine e maschi che indossando la maglia giallo blu portano in giro per il mondo il nome di Norbello. Mi auguro che sia un ponte festivo, ricco di spunti ma soprattutto di gioie. Forzaaaaa”.

In via Azuni si attendono anche i piccoli tifosi
Campionato Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale
Seconda giornata di andataSabato 29 ottobre 2022Ore 17:00
Sede di GiocoPalestra Comunale -via Azuni – Norbello (OR)
Tennistavolo NorbelloTT Genova Cervino  

ALTRO SCONTRO SALVEZZA CON GENOVA IN CASA

Sfida delicata, poca voglia di parlare, neppure in un confessionale. Per i nomi dei titolari attendere il rimbombante annuncio ufficiale dello speaker. La cappa di mistero rende ancor più intrigante la vigilia. Di entrambi i club si conoscono i nomi dei papabili. In quello ligure sono tre i più rappresentativi: il turco Yilmaz Tugay, il russo Ismailov Sadi, l’ex Marcozzi Tommaso Maria Giovannetti (n. 12 in Italia) e i suoi connazionali Matteo Gualdi (n. 41) Enrico Puppo (n. 49).

da sx Mokropolov, Cappuccio e Alto

I padroni di casa sono reduci dalla bella prestazione di Napoli, se già venisse confermato il terzetto vittorioso sarebbe molto confortante. A partire dal sudamericano Gaston Alto, e poi il portoghese Diogo Carvalho e l’italianissimo Marco Antonio Cappuccio. Ma potrebbe far parte della contesa anche lo spagnolo Javier Benito Rodriguez e lo stesso tecnico Sergei Mokropolov che nel frattempo studia e immagina le possibili combinazioni. Gaston da Mendoza ritorna indietro di qualche giorno: “Sono molto contento per il debutto collettivo e del mio rendimento in serie A – dice – perché abbiamo ottenuto una vittoria importante; tutti e tre ci siamo espressi in modo solido. Poco prima della gara ero in un comprensibile stato d’ansia, andato a scemarsi quando ho visto che le cose stavano andando bene. Sabato speriamo di continuare sulla strada della vittoria “.

Cappuccio e Alto impegnati in un doppio internzionale
Campionato Serie A1 Femminile – Girone Unico Nazionale
Seconda giornata di andataSabato 29 ottobre 2022Ore 17:00
Sede di GiocoPalestra Comunale -via Azuni – Norbello (OR)
Tennistavolo NorbelloAD Muravera TT  

DERBY MAI VISTO DAL RISULTATO APERTISSIMO COL MURAVERA TT

Un’inedita assoluta. Mentre il Muravera, nella prima decade degli anni 2000, battagliava per conquistare uno scudetto mai acchiappato, il sodalizio guilcerino compiva i primi passi. Poi le cose si sono capovolte e dopo tredici campionati consecutivi delle giallo blu in questa serie si aggiunge un’altra sfida tutta sarda che rende il pomeriggio di via Azuni particolarmente vibrante. Anche perché nella panchina sarrabese siede il tecnico Micheal Oyebode, ex di turno.

Magdalena Sikorska non ha ancora esordito in A1

Il roster delle ospiti comprende la russa Olga Vorobeva, attualmente al 114° posto della classifica mondiale ITTF femminile, la cino-belga Lisa Lung, n. 129, la cino – olandese Shuonan Men, n. 158, la cubana Idalys Lovet Valdes, n 190 e le giovani azzurre Valentina Roncallo (n, 13 d’Italia) e Miriam Carnovale (n, 14).

“Spero di presentare la formazione completa – dichiara il tecnico del Tennistavolo Norbello Domenico Colucci – perché in quanto derby sentito sarà molto delicato. Dopo la brutta batosta di Bagnolo S. Vito la volontà è quella di riprendersi e muovere la classifica. Il Muravera è squadra competitiva, bisogna capire chi schiereranno ma possono contare su due italiane giovani e brave. Tra l’altro Miriam Carnovale la conosco molto bene perché la seguivo io a Torino; è in fortissima crescita, dovremo dare il massimo”.

da sx Carrucciu, Colucci, Mosconi e Zaharia

Nel clan di casa potrebbero giocare Veronica Mosconi, Iana Noskova, Alina Georgiana Zaharia, Magdalena Sikorska, Krisztina Nagy.

Print Friendly, PDF & Email