Mai come questa volta c’è stata trepidante attesa per conoscere i primi appuntamenti autunnali di una annata rivolta soprattutto al pensiero del virus che si propaga nel globo terracqueo.

Sì, perché se un tempo i ritmi erano scanditi da ritualità scontate, ora tutto quel che attende i valorosi pongisti è ammantato da una coltre fittissima di dubbi e perplessità.

Palestra-Tennistavolo-Norbello-

Ma lasciando momentaneamente da parte i risvolti di una pandemia senza fine, in casa giallo blu, tra passate di gel igienizzante e sanificazioni varie, si sbircia con interesse tra le date degli impegni riguardanti le due squadre ammiraglie impegnate nelle massime serie maschili e femminili.

Calendario Fitet A1 Femminile 2020-2021-1

Primo ad essere pubblicato il calendario dei vigorosi uomini che ha preceduto di mezza giornata l’omologo riservato alle principesse della racchetta, necessitante di quadrature varie per venire incontro alle esigenze delle società partecipanti. Tra cui quelle del sodalizio di via Mele, che come accaduto precedentemente, ottiene la contemporaneità di gioco delle A1, nella collaudatissima formula della “partita doppia”.

Calendario Fitet A1 Maschile 2020-2021 Prima parte

La data di inizio delle contese si conosceva da tempo (7 – 8 novembre 2020) ma ci si deve accontentare della sola programmazione di novembre (prime 3 giornate) perché la lista degli impegni agonistici nei restanti mesi (dicembre 2020 – giugno 2021) è ancora tutta da creare e sviluppare.

Calendario Fitet A1 Maschile 2020-2021 Seconda parte

Nulla sarà facile, l’avvio non è certo in discesa per le madame guilcerine che faranno visita alle fortissime colleghe di stanza a Castel Goffredo, nel mantovano, e una settimana dopo, esordio casalingo (14 novembre 2020) con l’altra corazzata lombarda: la Polisportiva Bagnolese.

Idem per i maschi che dopo la spedizione inaugurale nel fortino (quasi) inespugnabile del Top Spin Messina riceveranno l’AON Milano, altra candidata alla vittoria finale.

Palestra Tennistavolo Norbello

Terza giornata (21/22 novembre) apparentemente digeribile per il team di Catalin Negrila, ma nuovamente tosto per le donzelle allenate da Eliseo Litterio con altre trasferte: i primi giocano in Lombardia sul campo del Vigevano, le seconde interpreteranno “la classicissima di Cortemaggiore” in Emilia-Romagna.

Segue un’altra disputa fuori le mura (28 – 29 novembre) per gli uomini, accolti dalla matricola Reggio Emilia.

Da qui in poi si conoscono le restanti gare ma non le date corrispondenti. In teoria nel piccolo centro del Guilcer dovrebbero arrivare nello stesso giorno le due compagini cagliaritane Marcozzi e Quattro Mori, per due derby isolani che riserveranno, come al solito, scintille. Il campionato delle norbellissime termina il girone d’andata in casa dell’Eppan Alto Adige). Ai maschietti rimangono altre sei giornate, con le seguenti sfide in successione: Verzuolo (trasferta), Apuania Carrara (casa), e dopo il turno di riposo ancora sfida tra le mura amiche con Il Circolo Prato; si continua a Torino opposti al CUS, fino alla chiusura domestica della regular season contro il Sant’Espedito Napoli.

Un presidente Simone Carrucciu dubbioso

Il presidente Simone Carrucciu non lascia trapelare stati d’animo agitati ma affronterà traversie e allegrie giornata per giornata: “Le avversarie sono quelle – dice – e alla fine, affrontarle prima o dopo, forse nulla ci cambia. Magari un inizio leggermente edulcorato avrebbe garantito un impatto emotivo con i campionati meno apprensivo, ma il vantaggio è che ci immergeremo nel clima agonistico senza troppi fronzoli. Gli assetti sono ancora da ultimare, ma a giorni saremo in grado di presentare i nuovi innesti di entrambe le squadre. Per ora ringrazio dirigenti, allenatori e atleti “superstiti” che con i loro consigli hanno fatto in modo che tutto andasse per il verso giusto”.

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0