2311_t
Arrivo al protocollo. Sono primo. Parcheggio la vettura. Panico. Il parcometro e sistemato al termine di una salita, lontanissimo. Camminovelocemente per fare in fretta. Non ho cambio. Solo una moneta da due euro. Nulla da fare. Per la fretta di cui prima la inserisco nella fessura. Sembra un cattivo presagio. Scendo di corsa la lunga strada. Il protocollo è aperto. Ma davanti a me sei persone. .. arrivare prima degli altri non serve, serve avere il parcometro accanto…. la burocrazia e una forma d tormento economicista . Comunque la funzionaria è stata gentilissima. Gli impiegati del protocollo generale sono sempre fighi.

 

 

GianLuca Medas per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0