— Inizio in salita ma poi la Sigma dilaga —

L’arbitro fischia l’inizio della gara e Agus porta in vantaggio gli ospiti con un diagonale perfetto alle destra di Arca.
Doccia fredda per i cagliaritani che si innervosiscono e non trovano lo spunto giusto per pareggiare. Con il passare dei minuti la Sigma attacca ma non è brillante come nelle altre gare, merito anche degli ogliastrini che difendono a denti stretti il vantaggio. Tuttavia Tomasi prima della fine della primo tempo realizza il pareggio con un missile scagliato da 35 metri che si insacca sotto l’incrocio.
Nel secondo tempo la squadra di Nicola Moi si trasforma e comincia a pungere con attacchi martellanti sino a pareggiare meritatamente con un calcio di rigore di Ragno. I cagliaritani continuano a giocare creano e segnano prima ancora con Ragno, poi ancora Musanti e infine Ragno con altri due gol sigla la sua quaterna personale.
Non poteva mancare il commento  di  fine gara di Mister Moi :“E’ stata una partita dai due volti. Al primo tempo la frenesia di cercare subito il pareggio ci ha portato a giocare non benissimo. Nel secondo tempo ci siamo ritrovati, siamo riusciti a sviluppare il nostro gioco che ha portato anche dei frutti per quanto riguarda il risultato.”

Redazione Medasa per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0