— UN PARI STRETTO PER LA SIGMA —

Partita bellissima quella vista in Via Castiglione oggi, dove una grande Sigma gioca uno strepitoso match, punita oltremodo da alcuni decisioni discutibili del direttore di gara e dal carattere coriaceo della Effeci Ferrini.
Effeci Ferrini che parte meglio dei locali e merita il vantaggio su punizione. Grande reazione dei ragazzi di mister Atzeni che pareggiano con un bolide di Mela, passano in vantaggio con una caparbia azione finalizzata da Willy Cappai e triplica ancora con un assolo di Alessandro Mela, che firma il tre a uno e la sua doppietta personale.
Un rigore e una mischia con sospetta carica sul portiere fissano il risultato sul pari, raggiunto con caparbietà dai ragazzi di Mister Canosa, al quale va un applauso per il campionato di vertice che sta disputando pur avendo la completa rosa sotto età tutta 2002.
“Peccato per il risultato, i ragazzi sono usciti infuriati dal campo per alcune decisioni arbitrali, che non devono essere un alibi per il risultato finale. Onore ai ragazzi della  Effeci Ferrini che ci ha creduto fino alla fine, paghiamo ancora l’ inesperienza in certe situazione calcistiche, ma oggi non posso che essere contento della prestazione dei ragazzi e delle trame di gioco viste in campo. Abbiamo tempo e modo di lavorare sui nostri errori e crescere ancora di più rispetto a come e quanto siamo cresciuti rispetto all’ inizio della stagione.” Le parole a caldo di mister Atzeni a fine gara.

Redazione Medasa per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0