Hanno sfidato le sfrontatezze del vento che si è insinuato a tradimento tra i flutti generati in corsia. E anche l’improvviso calo della temperatura li ha lasciati indifferenti.

Concentrazione massima

Anna Conti (Sport Full Time Sassari) e Fabio Dalu (Esperia Cagliari), a distanza di un giorno, rinnovano la sfida col cronometro e la vincono nuovamente dando ulteriore prestigio alla manifestazione di Lu Fangazzu che ha radunato 230 agonisti in rappresentanza di dodici società provenienti da tutta la Sardegna per gli anomali Campionati Italiani su base regionale vasca lunga.

Anna Conti

La riccioluta campionessa turritana, classe 2003, si è imposta nei 200 dorso con un brillante 2’19”79 che le vale il record sardo cadetti e assoluti. Per contro il versatile capitano esperino lascia la sua impronta nei 1500 stile libero con il primato regionale cadetti (15’28”8).

I miglioramenti personali dei due si aggiungono a quelli ottenuti il 3 agosto 2020 rispettivamente nei 50 dorso e negli 800 stile.

Fabio Dalu

Nell’ultima giornata di gare va menzionata pure la prestazione di Samuele Congia (Antares Iglesias) che conclude i 100 stile libero in 52”15.

Il rendiconto generale della riunione natatoria non può che essere in attivo. Non era facile allestire in poco tempo un’organizzazione simile dopo l’input del presidente nazionale Paolo Barelli, accolto a braccia apertissime, nonostante le fluttuazioni pandemiche. Gli altri comitati regionali italiani hanno dato vita all’identica iniziativa perché i tempi scaturiti dai singoli raduni verranno comparati tra loro per stabilire chi parteciperà al Sette Colli di Roma (12 – 13 – 14 agosto 2020), l’evento che esprimerà i Campioni Italiani Estivi 2020.

La piscina all’aperto di Lu Fangazzu a Sassari
L’impianto sassarese è gestito dalla Garden Sport Center

Il presidente FIN Sardegna Danilo Russu ci teneva in particolar modo alla buona riuscita della due giorni agonistica perché ospitata nella sua Sassari: “Sono molto contento di come è andata – ha dichiarato – e il merito va alla Garden Sport Center che non solo è riuscita ad assecondare impeccabilmente le varie tempistiche, ma si è messa in bella evidenza anche sul lato dell’ospitalità”.

Il presidente FIN Sardegna Danilo Russu

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0