Non basta una buona prestazione dei ragazzi di mister Spanu per uscire indenni dal campo Cras.

Nonostante le numerose assenze nelle file della capolista i ragazzi di mister Mocci, anche lui assente per indisposizione, scesi in campo guidati da mister Fercia hanno onorato l’incontro disputando una partita attenta messa al sicuro da capitan Murtas al 14 minuto del primo tempo grazie anche a una indecisione della difesa ospite.
La San Francesco parte subito forte e al 5 minuto sfiora l’incrocio dei pali con Cara su punizione.
La replica della capolista non si fa attendere, Dessi al 10 minuto spara di destro verso la porta avversaria facendo le prove generali del goal che arriva cinque minuti dopo con Murtas.
Le urla di Mister Spanu cercano di scuotere i suoi ragazzi che riprendono a creare gioco ma non riescono a produrre pericoli per la porta difesa da Pintus.
Cerca nella ripresa il goal del pareggio lo Sporting che ci va vicino con Ragno su punizione ma un attento Pintus vola sulla sua destra per deviare il pallone in calcio d’angolo.
Anche la capolista ha per due volte la palla buona per chiudere la partita con Mura abile nello smarcarsi ma sfortunato nelle conclusioni.
Pintus nel finale tiene la propria rete inviolata e può così festeggiare con i suoi compagni la ventunesima vittoria in campionato e anche il suo compleanno.

Roberto Caboni per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0