Programma:
09:00 Appuntamento Altopiano del Golgo, Baunei;
09:30 Cenni sul territorio e partenza escursione;
11:00 Arrivo a Cala Goloritzè;
13:00 Pranzo al sacco e relax in spiaggia;
16:30 Rientro alle macchine
18:30 Partenza in macchina dal Golgo


DURATA : All’andata 1 ora e mezza circa; al rientro 2 ore; il percorso è lungo 3,5 km circa.

LIVELLO : Medio (il rientro sarà interamente in salita).

Descrizione trekking
Il sentiero che conduce a Cala Goloritzè è , tra quelli di medio livello e accessibile a tutti, uno dei più belli della Sardegna. Il trekking per raggiungerla è piacevole, anche se il dislivello è di quasi 500 metri e, al ritorno, è tutto in salita. Vi assicuriamo, però che ne vale la pena. Il sentiero inizia dall’altopiano del Golgo e discende ripido verso la magnifica cala, in un’atmosfera solitaria e surreale.Quello che più colpisce è il paesaggio che si apre ai nostri occhi, con un enorme distesa di sassi bianchi. Proseguendo per il sentiero si possono vedere alcuni “cuili” abbandonati scavati nella roccia fino ad arrivare ad un suggestivo arco di rocce in cui il sentiero passa sotto. Il sentiero continua la sua discesa fino ad inoltrarsi all’interno di un fitto bosco, sulla destra troveremo le imponenti pareti della Serra ‘e Molimentu fino ad arrivare ai piedi dell’imponentissima Aguglia. Superata questa si arriva finalmente alla spiaggia. Il bianco calcareo di Cala Goloritzè in contrasto con l’azzurro del mare, vi lascerà senza fiato. Chi ha voglia di godere di panorami unici, a picco sul mare azzurro, tra boschi centenari e ovili abbandonati, non può perdersi questo trekking.

REGOLE:
-Indossare NECESSARIAMENTE scarpe da trekking .
-Portare NECESSARIAMENTE per lo meno due litri d’acqua a persona e pranzo al sacco. Non dovrebbe mai mancare nello zaino: un copricapo e una crema solare.


Per Maggiori info clicca Qui

Inside Sardinia per Medasa.it

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0