PROGREDIREPROGREDIRE
Segui da tempo un ideale
percorri le strade di fango coi nudi piedi
ancora una lotta sleale, ma infima
a fronte di una via sbarrata
incedere è il tuo moto
nel quotidiano reale
è al di là, il valore di ciò che sostieni.
Odierni percorsi in pavimenti liquidi
mine che esplodono in silenzio
invasione nella mente di dolori stupidi
i sorrisi alle spalle, di carezze amiche
rimangono purpurei ricordi
contemporanei punti di forza.
Il vento soffierà verso il mare
le onde montane,
sapranno a te insegnare
le direzioni sagge palpabili
per imparare a nuotare, una brezza Amica
t'invita una spinta a progredire,
quando sarai stanco con le braccia
vai avanti col cuore
i segni sono sulle mani, sulla la faccia
marchio indelebile della Tua traccia.
Verso gli stadi di ogni letargo
rinfrescati con acqua di fonte il viso
i problemi, son in terra e al largo
sarà un risveglio primaverile, ergo
la soluzione per Te, in un frutto conciso.

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0